Individuazione soggetti per gestione servizi per contrastare la povertà estrema - Comune di Cologno Monzese

archivio notizie - Servizi sociali - Comune di Cologno Monzese

Individuazione soggetti per gestione servizi per contrastare la povertà estrema

 

Avviso di istruttoria pubblica non competitiva per l’individuazione di Enti del Terzo Settore disponibili alla coprogettazione e gestione di interventi per contrastare la povertà estrema e di sostegno al banco alimentare ai sensi dell’articolo 7, comma 9 del Decreto Legislativo 15.9.2017 n. 147 sul territorio di Cologno Monzese

La realizzazione delle attività progettuali avverrà indicativamente dal 01.11.2021 e fino al 31.10.2022.

AZIONI SPECIFICHE RICHIESTE AL SOGGETTO DEL TERZO SETTORE
La co-gestione di .zioni innovative per contrastare la grave emarginazione e la condizione di senza dimora sono così articolate:
- servizio di supporto in risposta ai bisogni primari con particolare riferimento al servizio di accoglienza residenziale in soluzioni abitative (housing first);
- servizi informativi e di orientamento, accompagnamento all’autonomia e all’inclusione sociale;
- attività di collaborazione con i servizi sociali per facilitare la presa in carico ed accompagnamento da parte degli operatori dei Servizi Sociali comunali e degli operatori del Terzo settore. Attraverso incontri, colloqui e visite regolari e un lavoro di accompagnamento delle persone ospitate dovrà essere garantito tutto il supporto necessario per consentire ai beneficiari l’intervento, un percorso verso l’autonomia, l’indipendenza e l’inclusione;
- attività di collaborazione e coordinamento con il banco alimentare per la raccolta e la distribuzione di cibo.

FUNZIONI DEL COMUNE NELLO SVILUPPO DEL PROGETTO
Sono a carico del Comune di Cologno Monzese le seguenti attività:
- il coordinamento e la regia degli sviluppi progettuali;
- il monitoraggio costante dei tempi e del budget, l’eventuale attivazione di sinergie tra i diversi soggetti coinvolti, la verifica delle attività;
- la verifica degli indicatori definiti e concordati in sede di co-progettazione in relazione ai quali i Partner di progetto dovranno presentare report periodici.

LUOGO DI ESECUZIONE
I servizi e gli interventi oggetto del presente Avviso saranno dislocati nel territorio ricompreso nel Comune di Cologno Monzese.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA PROGETTUALE
La proposta progettuale deve essere indirizzata al Comune di Cologno Monzese – Area Servizi Sociali e deve pervenire presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Cologno Monzese entro le ore 12 del giorno 30.09.2021 (farà di arrivo apposto dall’Ufficio Protocollo) a mano, a mezzo di corriere privato o per mezzo delle Poste Italiane S.p.A. mediante raccomandata con ricevuta di ritorno.

Le proposte progettuali pervenute oltre il predetto termine non verranno prese in considerazione.

Le buste dovranno avere le seguenti caratteristiche:
UNICO PLICO debitamente sigillato, recante l'indicazione dell’ente mittente nonché la seguente dicitura: “Procedura di Coprogettazione e gestione di interventi per contrastare la povertà estrema ai sensi dell’articolo 7, comma 9 del Decreto Legislativo 15.9.2017 n. 147 sul territorio di Cologno Monzese”.

Il suddetto plico deve contenere la domanda di partecipazione (Allegato A), la scheda progetto elaborata sotto forma di relazione costituita da massimo 5 facciate, formato A4, con numerazione progressiva ed univoca delle pagine, scritte con font – carattere Arial – dimensione 11, interlinea 1, contenente gli elementi tecnici, organizzativo - gestionali e qualitativi oggetto di valutazione ed una scheda contenente il piano dei costi preventivati, redatto secondo l’allegato C - “Piano Finanziario”.

IN ALLEGATO L'AVVISO INTEGRALE DI PROCEDURA SELETTIVA NON COMPETITIVA A EVIDENZA PUBBLICA


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)