Contrassegno per la circolazione e sosta al servizio della persona invalida - Comune di Cologno Monzese

guida ai servizi - Comune di Cologno Monzese

Contrassegno per la circolazione e sosta al servizio della persona invalida

Responsabile del procedimento: Ilde Facchi
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: com. Silvano Moioli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Polizia Locale - Affari Generali - Segreteria Comando

  • Telefono: 0225308387
  • Email: contrassegni@comune.colognomonzese.mi.it
  • Contatti: PEC protocollo.comunecolognomonzese@legalmail.it
  • Orari: lunedi/ martedi / venerdi dalle 10,00 alle 12,00
    - martedi dalle 14,30 alle 17,00
    E' sempre possibile contattare direttamente il servizio o inviare una email.
  • Indirizzo: Via De Gasperi, 1 - piano terra
Cos'è: Il contrassegno può essere rilasciato ai cittadini residenti con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta o impedita. ai sensi dell’art. 188 del D.Lgs. 295/92 che consente la sosta negli spazi riservati alle persone invalide, indicati con l’apposita segnaletica verticale ed orizzontale (strisce azzurre) ovvero non vedente (art 12c 3,DPR 503/96).
Spetta anche agli invalidi minorenni o privi di patente di guida.

Il contrassegno, che è strettamente personale ed ha valore su tutto il territorio dei paesi facenti parte dell'Unione Europea, non è vincolato ad uno specifico veicolo e deve essere utilizzato per il solo vantaggio del titolare.

Il veicolo al servizio della persona invalida, che deve circolare esponendo l’apposito contrassegno, può essere condotto da altra persona, purché in funzione dello spostamento del titolare del contrassegno stesso; l’uso improprio, es. l’utilizzo degli spazi riservati non trasportando il titolare dell’autorizzazione, è punito dal Codice della Strada.
Come si richiede: Il contrassegno viene rilasciato dalla Segreteria del Comando di Polizia Locale

CONTRASSEGNO PERMANENTE
La validità del contrassegno dipende dal periodo indicato nel certificato del medico legale. La durata massima è di 5 anni se l'invalidità è permanente.

CONTRASSEGNO TEMPORANEO
Il permesso ha una validità inferiore di 5 anni.
Il rinnovo avviene sempre presentando copia del certificato medico rilasciato dall'Ufficio di medicina legale


IN CASO DI DECESSO O PERDITA DEI REQUISITI IL CONTRASSEGNO VA OBBLIGATORIAMENTE RICONSEGNATO.
Documenti necessari: CONTRASSEGNO PERMANENTE
Rilascio
- Modulo di richiesta compilato e firmato dall'avente diritto
- Copia Certificato medico rilasciato dall'Ufficio di Medicina Legale , attestante l'effettiva capacità di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta, ovvero non vedente (art.12 c.3, DPR 503/96), oppure
- Verbale della Commissione medica integrata di cui all'art.20, D.L. 1° luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3/8/09, n.102, che riporti anche l'esistenza dei requisiti necessari per la richiesta di rilascio del presente contrassegno ("pass"),
-fotocopia della carta d'identità del disabile avente diritto
- 2 foto formato tessera

Rinnovo
Per il rinnovo occorre:
- certificato del medico curante che confermi il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio (in caso di permesso permanente con durata di 5 anni)
- due fotografie recenti formato tessera
- documento d’identità del richiedente
- contrassegno scaduto.


CONTRASSEGNO TEMPORANEO
Rilascio
- Modulo di richiesta compilato e firmato dall'avente diritto
- copia del certificato medico rilasciato dall'Ufficio di Medicina Legale
- fotocopia della carta d'identità del disabile avente diritto
- 2 foto formato tessera
- 2 marche da bollo da € 16,00

Rinnovo
Il rinnovo avviene sempre presentando copia del certificato medico rilasciato dall'Ufficio di medicina legale
- due fotografie recenti formato tessera
- documento d’identità del richiedente
- contrassegno scaduto.
- marche da bollo da € 16,00
Tempi: Entro 15 giorni.
Spese a carico dell'utente: Nel caso di contrassegno temporaneo 1 marche da bollo da 16 euro.
Anche per il duplicato 1 marca da bollo da 16 euro.
Quando: Tutto l'anno.

Moduli Collegati al Procedimento

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (3482 valutazioni)