Servizi Minori e Famiglia - Comune di Cologno Monzese

Uffici | Servizi Sociali | Servizi Minori e Famiglia - Comune di Cologno Monzese

Servizi minori e famiglia


Descrizione
Le azioni principali in sintesi sono:
 

  • Interventi di sostegno alla persona ed al nucleo famigliare: mobilitazione delle risorse personali per una comprensione della propria situazione e per l'attivazione di una serie di interventi volti al cambiamento evolutivo e alla promozione del benessere;

  • Attività di supporto alla genitorialità e ai compiti di cura ed educazione;

  • Attività di collaborazione con l'Autorità Giudiziaria per minori in situazioni di disagio, di pregiudizio o autori di reato, nonché per gli interventi a sostegno di minori affidati all'Ente o di cui l'Ente è tutore in stretta collaborazione  con il Servizio Educativo e psico-sociale;

  • Formulazione di progetti individualizzati di carattere psico-socio-educativo, di sostegno al minore e al suo nucleo famigliare, in rete con i servizi socio-sanitari pubblici e del privato sociale e con i servizi comunali gestiti in appalto o in convenzione;

  • Progetti educativi personalizzati a favore di minori e dei loro genitori (assistenza educativa domiciliare, assistenze educativa di piccolo gruppo, Spazio Neutro) in sinergia con il Servizio Educativo e psico-sociale;

  • Progetti educativi per minori di età tra i 6 e i 16 anni  realizzati nell’ambito della convenzione con l’Associazione  Creare Primavera (C.A.G. Creare Primavera); 

  • Progetti educativi/aggregativi in collaborazione con il Centro Sirio; 

  • Affidi familiari;

  • Accoglienza in Comunità/Casa Famiglia di minori con provvedimento dell'Autorità Giudiziaria;

  • Proposte per erogazione di contributi di carattere economico.

 

Modalità di accesso al Servizio
L'accesso al Servizio – Area Minori e Famiglia - avviene tramite il Segretariato Sociale: in seguito a  valutazione professionale il nucleo familiare viene preso in carico con la definizione di un progetto di sostegno individualizzato.

Costi

Per alcuni servizi è prevista una quota di partecipazione a carico dell’utente sulla base del Patto di collaborazione sottoscritto con l’assistente sociale, come previsto dal regolamento comunale.
 


 


 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (5 valutazioni)