Mamma lingua: tante storie in tutte le lingue del mondo - Comune di Cologno Monzese

Uffici | Pubblica Istruzione | Progetti educativi | Mamma lingua: tante storie in tutte le lingue del mondo - Comune di Cologno Monzese

MAMMA LINGUA

TANTE STORIE IN TUTTE LE LINGUE DEL MONDO

DESTINATARI

Alunni dell’ultimo anno di scuola dell’infanzia, alunni del primo anno di scuola primaria (5-7 anni).

ATTENZIONE

La scelta di questo modulo è in alternativa a “INCONTRI RAVVICINATI CON LA BIBLIOTECA”.

FINALITÀ

Far entrare in contatto il gruppo dei bambini con libri e albi illustrati oltre che in lingua italiana anche in altre lingue (in particolare: spagnolo, cinese, arabo, francese, inglese, albanese, rumeno...). L’educazione precoce al plurilinguismo mediante la scoperta che esistono lingue differenti dalla propria, rappresenta un fattore che favorisce la nascita di comunità con maggiore integrazione.

ORGANIZZAZIONE

Gli alunni e le docenti vengono ricevuti in Biblioteca Ragazzi e verranno accompagnati alla scoperta della Sezione Mamma Lingua: libri in lingua.
Attraverso la lettura ad alta voce in italiano e in un’altra lingua del medesimo albo, gli alunni verranno coinvolti all’ascolto e stimolati a formulare domande.
L’iniziativa si svolgerà nelle mattinate di mercoledì e durerà circa un’ora e si svolgerà presso la Sezione Ragazzi della Biblioteca Civica di Cologno Monzese.

CONDUZIONE

L’iniziativa sarà condotta dai bibliotecari.

RIFERIMENTI

Servizio Biblioteca Civica
Responsabile dell'iniziativa: dott.ssa Loredana Perziano
Operatori referenti:
Annalisa Cichella
Begoña Gancedo Ron
Operatori volontari Amici Biblioteca Civica
e/o Nati per Leggere
tel. 02 25308357
biblioteca@comune.colognomonzese.mi.it

NOTA

L’accoglimento e la soddisfazione di tutte le domande sarà condizionata dalla possibilità da parte della Biblioteca di farvi fronte. In caso di necessità di selezione, le accettazioni avverranno in base alla data di ricevimento delle stesse.

La Biblioteca si riserva di proporre attività in alternativa da concordare con i docenti qualora si ripresentasse un'emergenza sanitaria legata a SARS-Covid-2

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)