Impianti termici - Comune di Cologno Monzese

Cittadini e Imprese | Guida ai Servizi | Impianti termici - Comune di Cologno Monzese

IMPIANTI TERMICI

Normativa

Il DPR 412/93 stabilisce il periodo e gli orari di funzionamento degli impianti di riscaldamento, secondo delle zone climatiche territoriali già identificate.La zona in cui si trova il Comune di Cologno Monzese è identificata come zona “E”.

Accensione e temperature

L'accensione degli impianti termici per il Comune di Cologno Monzese inizia il 15 ottobre e termina il 15 aprile.
Il periodo massimo giornaliero di funzionamento è di 14 ore, anche frazionate in due o più sezioni, dalle ore 05,00 alle ore 23,00. La temperatura dell’aria all’interno degli edifici non deve superare 20°C + 2°C di tolleranza (con esclusioni).

Controllo caldaie autonome

Ogni anno il Comune, nel pieno rispetto delle recenti modifiche ed integrazioni della normativa, effettua i controlli per accertare lo stato di manutenzione degli impianti termici installati sul suo territorio.

Controllo caldaie centralizzate

Il Comune, nel pieno rispetto delle recenti modifiche ed integrazioni della normativa, avvia la campagna di dichiarazione obbligatoria degli impianti termici di potenza maggiore o uguale a 35 kW, con cadenza annuale. Il responsabile dell’impianto è tenuto alla trasmissione in via informatica, tramite Catasto Unico Regionale Impianti Termici, dell'apposita dichiarazione di avvenuta manutenzione, conforme al rapporto di controllo tecnico.

Manutenzione caldaie e dichiarazione di avvenuta manutenzione

A meno di istruzioni tecniche specifiche da parte dell’impresa installatrice o del costruttore dell’impianto, nel rispetto delle normative UNI e CEI, le operazioni di manutenzione secondo le Linee Guida della Regione Lombardia devono essere eseguite secondo specifiche scadenze.

Ispezione agli impianti termici

Ogni anno il Comune deve effettuare controlli gratuiti a campione sul 5% degli impianti auto-dichiarati, per accertare lo stato di manutenzione degli impianti termici installati sul suo territorio.
La campagna annuale di ispezioni agli impianti termici inizia sempre il 1° agosto di ogni anno e termina il 31 luglio dello stesso anno.

Come mantenere gli impianti efficienti

Lo scaldabagno e la caldaia a gas, se utilizzati scorrettamente, possono causare danni alla salute anche mortali. Dagli impianti a gas può fuoriuscire il monossido di carbonio che è un gas estremamente pericoloso perché non ha odore. E’ importante che lo scaldabagno o la caldaia vengano controllati regolarmente da tecnici specializzati nel settore.

Norme per l'utilizzo della legna

Il Piano d'azione per la prevenzione dell'inquinamento atmosferico, varato anche quest'anno dalla Regione Lombardia, affianca ai blocchi del traffico anche altri provvedimenti, in sintonia con quanto previsto dalle leggi nazionali.
 
 
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (10 valutazioni)