dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Certificato idoneità statica

notizia pubblicata in data : venerdì 24 maggio 2019

Certificato idoneità statica

 

Nel mese di novembre del 2018 è stata data notizia pubblica relativa all’obbligo di produrre il certificato di idoneità statica per i fabbricati ultimati da oltre 50 anni, in attuazione dell’art. 35 del vigente Regolamento Edilizio.

Regione Lombardia con deliberazione di Giunta n. XI/695, ha recepito il Regolamento Edilizio tipo – RET, di fonte statale, stabilendo che i Comuni debbano adeguare i loro Regolamenti Edilizi al predetto regolamento tipo, che costituisce espressione di principio dello Stato, indirizzato a determinare su tutto il territorio nazionale principi omogenei nel regolamentare la materia edilizia a livello comunale.

Rilevato che la norma attualmente in vigore, riguardante l’obbligo di produrre il CIS (cfr. art. 35 del vigente Regolamento Edilizio) in forza del giudizio di un tecnico, potrebbe determinare il venir meno del provvedimento di agibilità dell’immobile, non può essere considerata conforme ai principi del Regolamento Edilizio-tipo.

Dato atto che alcune associazioni professionali, a vario titolo, hanno contestato la legittimità del provvedimento già assunto dal comune di Milano, in cui vige una norma similare a quella contenuta nel nostro Regolamento Edilizio, si ritiene opportuno e necessario effettuare un approfondimento legale sulla materia, prima di adottare e/o attivare procedimenti amministrativi che possano generare inutili ricorsi a carico dell’ente.

Conseguentemente, tutti gli adempimenti connessi alle previsioni dell’art. 35 del Regolamento Edilizio quali redazione delle linee guida, modulistica e l’obbligo di produrre il CIS da parte dei proprietari di immobili ultimati da oltre 50 anni, sono sospesi sino alla redazione ed approvazione del nuovo Regolamento Edilizio, che dovrà necessariamente adeguarsi alle disposizioni legislative recentemente approvate da Regione Lombardia.

 

 

Cologno Monzese, 22 maggio 2019

 

 

                                                                                              Il Dirigente d’Area

                                                                                              Arch Paola Perego

Pubblicato in data:  venerdì 24 maggio 2019
Ultima modifica in data:  venerdì 24 maggio 2019
Risultato
  • 3
(27 valutazioni)
TORNA SU