Procedimenti

Questo servizio ti permette di consultare tutti i procedimenti pubblicati su questo sito internet e fornisce informazioni su come e dove richiederli, la documentazione necessaria da presentare, le tempistiche ed i costi. Il servizio inoltre ti consente di scaricare e/o stampare direttamente sul tuo computer la modulistica e la documentazione necessaria relativa al procedimento scelto.
La maschera di ricerca ti permette di effettuare ricerche mirate oppure se vuoi vedere tutti i documenti presenti premi soltanto il pulsante di ricerca.

Pubblicazioni di matrimonio civile e religioso
Responsabile del procedimento: Elena Zamponi 02 253 08 234 ezamponi@comune.colognomonzese.mi.it
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: dott.ssa Roberta Pazzi
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Servizi Demografici - Stato civile
  • Telefono: 02 253 08 245/265
  • Fax: 02 253 08 325
  • Email: servizidemografici@comune.colognomonzese.mi.it
  • Operatori: da lunedì a venerdì: 9,00/12,00 martedì: 9,00/12,00 - 14,30/17,00
  • Orari: Via della Resistenza, 1 accesso da Via De Gasperi - piano terra
Cos'è Le pubblicazioni di matrimonio consistono nella dichiarazione dei futuri sposi di voler contrarre matrimonio davanti all’Ufficiale dello Stato Civile, nel caso di matrimonio civile, oppure davanti al Parroco o a un ministro di culto, nel caso di matrimonio religioso.
Come si richiede  Le pubblicazioni di matrimonio vanno richieste nel Comune di residenza di uno degli sposi e devono essere esposte all’albo per otto giorni consecutivi, dopodichè il matrimonio non può essere celebrato prima del 4° giorno dal termine della pubblicazione.
I documenti necessari vengono richiesti d’ufficio.
Le pubblicazioni hanno validità 6 mesi, nel senso che se il matrimonio non viene celebrato entro 180 giorni, si considerano nulle.
I minori di 16 anni non possono contrarre matrimonio. Possono sposarsi con matrimonio civile:
- i cittadini maggiorenni che hanno lo stato libero, cioè che non sono legati da un precedente matrimonio, e che non sono legati da vincoli di parentela, di affinità, di adozione e affiliazione nei gradi stabiliti dal Codice Civile;
- i cittadini già coniugati che hanno ottenuto la cessazione degli effetti civili del precedente matrimonio;
- i cittadini tra i 16 ed i 18 anni che hanno ottenuto l’autorizzazione del Tribunale dei Minori.
La data e l’ora della cerimonia dovranno essere concordate con l’Ufficio di Stato Civile.
Possono sposarsi con matrimonio religioso:
- i cittadini maggiorenni che hanno lo stato libero, cioè che non hanno contratto un precedente matrimonio, e che non sono legati da vincoli di parentela, di affinità, di adozione e affiliazione nei gradi stabiliti dal Codice Civile;
- i cittadini già coniugati con cerimonia religiosa che hanno ottenuto l’annullamento del precedente matrimonio;
- i cittadini che precedentemente hanno contratto solo il matrimonio civile;
- i cittadini tra i 16 ed i 18 anni che hanno ottenuto l’autorizzazione del Tribunale dei Minori.
Quando La richiesta di pubblicazione deve essere inoltrata all’Ufficio Stato Civile con un certo anticipo rispetto alla data fissata per il matrimonio, al fine di acquisire la documentazione necessaria.
Tempi 12 gg
Spese a carico dell'utente Marca da bollo da Euro 16,00 per la pubblicazione.
Tariffe come da Regolamento matrimoni civili
Moduli Collegati al Procedimento
ultima modifica in data:  venerdì 26 agosto 2016
Risultato
  • 3
(1907 valutazioni)


TORNA SU